Eventi di contorno al Festival del Formaggio

9-11 marzo 2018 ore 10-19

  • Venerdí, 09/03/2018, ore 15.00

    FUSIONE SPEZIATA

    Dominik Flammer

    FUSIONE SPEZIATA

    Un mercato in sorprendente crescita, i formaggi svizzeri da raclette speziati. Fino a pochi anni fa solo in versione classica senza spezie, ora una nicchia di mercato per alcuni produttori innovativi. Le nuove creazioni che andiamo ad assaporare vedono formaggi da Raclette con spezie delle Alpi come la trigonella ma anche versioni esotiche ed esclusive con l´aggiunta di pepe selvatico del Madagascar o timo al limone mediterraneo. Dominik Flammer ci presenta questi formaggi curiosi ma anche i retroscena di questi sviluppi della tradizionalissima Raclette Svizzera.

    Con: Dominik Flammer

    Venerdí, 09/03/2018, ore 15.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare
  • Venerdí, 09/03/2018, ore 17.00

    MORBIDI ITALIANI

    Armando Gambera

    MORBIDI ITALIANI

    Tra paste molli e croste fiorite andremo a degustare le migliori produzioni italiane. Soprattutto dal Piemonte ma anche dalla Lombardia e altre zone vocate del nord dell’Italia provengono deliziosi formaggi a pasta molle. Comune denominatore la crosta fiorita, dal bianco candido al giallo e a volte persino con riflessi azzurrognoli. Proveremo dal giovane delicato fino all’erborinato, tutti si sciolgono in bocca con grande gusto.

    Con: Armando Gambera

    Venerdí, 09/03/2018, ore 17.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare
  • Sabato, 10/03/2018, ore 11.00

    PASTE MOLLI FRANCESI, IL CLASSICO E IL MODERNO

    Armando Gambera

    PASTE MOLLI FRANCESI, IL CLASSICO E IL MODERNO

    Tra paste molli e croste fiorite andremo a degustare le migliori produzioni italiane. Soprattutto dal Piemonte ma anche dalla Lombardia e altre zone vocate del nord dell’Italia provengono deliziosi formaggi a pasta molle. Comune denominatore la crosta fiorita, dal bianco candido al giallo e a volte persino con riflessi azzurrognoli. Proveremo dal giovane delicato fino all’erborinato, tutti si sciolgono in bocca con grande gusto.

    Con: Armando Gambera

    Sabato, 10/03/2018, ore 11.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare
  • Sabato, 10/03/2018, ore 13.00

    VECCHIE RAZZE, NUOVI FORMAGGI

    Dominik Flammer

    VECCHIE RAZZE, NUOVI FORMAGGI

    Per secoli i contadini delle Alpi avevano solo una sola razza in stalla. Solo quando furono disponibili razze più redditizie hanno abbandonato quelle tradizionali. Ora si sta facendo un grande lavoro di recupero e con le circa trentacinque razze autoctone dell’arco alpino si stanno iniziando a produrre dei formaggi. La tendenza è di fare delle "crù” con il latte di una sola razza. La grigia alpina, l’originale bruna alpina e la Eringer del Vallese sono solo tre esempi. Nuovi e intriganti prodotti da antiche razze vaccine. 

    Con: Dominik Flammer

    Sabato, 10/03/2018, ore 13.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare
  • Sabato, 10/03/2018, ore 15.00

    ITALIA VS FRANCIA

    Marcella de Vita

    ITALIA VS FRANCIA

    Due modi di produrre, pensare, vivere e consumare il formaggio.

    Quello tra Italia e Francia è uno dei rapporti di odio-amore più lunghi della storia. Si narra di tradimenti, ma anche di ammiccamenti che hanno sempre legato francesi e italiani. Charles De Gaulle chiedeva: “Come si può governare un paese che ha 246 varietà di formaggio?” Cos’avrebbe detto se avesse saputo che in Italia sono 487? Scopriremo cosa lega e cosa differenzia i due paesi analizzando i diversi modi di produrre, vivere e consumare il formaggio. Cosi sfateremo qualche mito e stereotipo che i due cugini d’oltralpe si sono attribuiti nel corso dei secoli.

    Con: Marcella de Vita

    Sabato, 10/03/2018, ore 15.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare
  • Sabato, 10/03/2018, ore 17.00

    „ BERLINER WEIßE“ E FORMAGGI DI CAPRA TEDESCHI

    Lars Jäger & Ursula Heinzelmann

    „ BERLINER WEIßE“ E FORMAGGI DI CAPRA TEDESCHI

    La birra „Berliner Weiße“ è un prodotto dell’arca Slow Food dal 2014. Una birra acida ad alta fermentazione con fermentazione lattica e seconda fermentazione in bottiglia. E’ la più tipica tra tutte le birre berlinesi. La versione originale era quasi sparita, ma oggi viene di nuovo prodotta da alcuni piccoli birrifici. Presentiamo questa birra artigianale in abbinamento a degli eccellenti formaggi di capra tedeschi di svariate stagionature.

    Con: Lars Jäger & Ursula Heinzelmann

    Sabato, 10/03/2018, ore 17.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare
  • Domenica, 11/03/2018, ore...

    PECORINI A CAGLIO VEGETALE, 2000 ANNI DI STORIA

    Marina Sarnataro

    PECORINI A CAGLIO VEGETALE, 2000 ANNI DI STORIA

    Un percorso alla riscoperta di un cacio già conosciuto dai romani e da allora prodotto senza interruzione, quindi un vero formaggio dell’antichità che si era però perso un po’ di vista. Oggi riprende la sua importanza con la prima DOP, il “Pecorino delle Balze Volterrane” che si produce esclusivamente con latte crudo e caglio vegetale. Presentati da Maria Sarnataro, Vice Presidente nazionale dell’ONAF.

    Con: Marina Sarnataro

    Domenica, 11/03/2018, ore 11.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare
  • Domenica, 11/03/2018, ore...

    UN PONTE TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

    Marcella de Vita

    UN PONTE TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

    Cosa fa un affinatore di formaggi? Quali differenze tra “affinatore”, “selezionatore”, “affinamento” e “stagionatura”? Marcella de Vita, in qualità di affinatrice di formaggi a Parigi, ci racconta le sue esperienze tra artigiano e artista, che crea, studia ingredienti ed esprime conoscenze tecniche con l’obiettivo di muovere innovazioni consapevoli sull’identità del formaggio. Degustando le sue creazioni troveremo riposta alla domanda, se si tratta di innovatore che attinge alla tradizione o di tradizionalista con una visione più ampia e moderna del formaggio? 

    Con: Marcella de Vita

    Domenica, 11/03/2018, ore 13.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare
  • Domenica, 11/03/2018, ore...

    GLI IRREGOLARI

    Andrea Bovo

    GLI IRREGOLARI

    Forse è poco appropriato parlare di "regolarità" nel caso del formaggio a meno che non si intenda l'uniformità dei prodotti industriali. Ci sono - tra i presidi - alcuni formaggi che più di altri meritano una particolare attenzione per la loro singolarità. Conosceremo una deliziosa pasta filata vaccina nata nella terra delle pecore, altre due paste filate agli antipodi per sapore, aspetto e consistenza seppur sempre "isolane" per passare al massimo rispetto dell'animale con formaggi senza caglio.

    Con: Andrea Bovo

    Domenica, 11/03/2018, ore 15.00
    Contributo spese: 14,00 € 
    Soci Slow Food e ONAF: 9,00 €

    Partecipare